28 marzo 2007

Cameriere, c'è un link nella mia mail!

Ammettiamolo: la composizione di un nuovo messaggio in mail.app è disastrosa!
Chiunque sia abituato a Thunderbird o, rabbrividiamo, ad Outlook sentirà la mancanza di tante cose, tra cui:
- gli elenchi puntati o numerati
- le tabelle
- i link
- le immagini (eventualmente con link)

La cosa assurda è che tutte queste belle cose non è che non siano gestibili da mail.app, ma sono solo assenti nella finestra di composizione del messaggio. Se, ad esempio, componete un testo anche complesso e ipertestuale in TextEdit o in Word e poi lo copiate in un nuovo messaggio di posta, mail.app gestirà il tutto egregiamente! Se però volete creare lo stesso messaggio da dentro mail.app, semplicemente scordatevelo!

In attesa del nuovo mail.app in arrivo con Leopard, che promette stupefacenti nuove feature, vediamo un paio di cosette che comunque si possono fare da dentro mail.app per sopperire alle mancanze a livello di interfaccia utente.

Se volete inserire un link, questo si può fare così. Selezionate il testo a cui volete sia collegata una pagina web, cliccate col tasto destro e selezionate la voce "Modifica Link...":

Nella finestra che compare, inserite il link in questione:


Inserire un'immagine invece è più semplice. Vi basta trascinare l'immagine (dal browser o da finder, a seconda di dove si trova) nel corpo del messaggio.

Se qualcuno sa come creare un elenco puntato (no, creandolo in TextEdit o altre applicazioni non vale!) si faccia avanti ora... o taccia per sempre!

2 commenti:

poweruser ha detto...

Io sono per le email di puro testo!
Anche se trovassi il modo non lo direi :D

PPC ha detto...

Bravo poweruser. Duro e puro! Non è che conosci anche un bel browser gopher da mettere al posto di Safari? Che sono tutti sti colori, ste immagini? Back to basics! :D
Scherzi a parte, spesso se usi la mail per lavoro, è necessario almeno poter usare gli elenchi puntati e le tabelle, qualche volta anche un grafico. Le alternative sono due: o la mail "ricca" o la mail con "Ciao. Leggi il doc (e stai tranquillo che se hai a che fare con utenti win non esiste alternativa al doc) allegato". Io preferirei la prima...

I 3 post più popolari